Logo Life
Inchieste

INCHIESTE: Presentazione stato dei suoli_2015

Un'attenta analisi sulla composizione dei suoli, sui valori di fondo nell'area del Distretto della Valle del Chiampo e sulle criticità emerse dall'elaborazione dei dati

Nel distretto conciario della Valle del Chiampo è attivo dal 2001 il Progetto Giada: dapprima finanziato come progetto LIFE dalla Comunità europea e proseguito poi nel 2004 con la creazione dell’Agenzia Giada, grazie all’accordo tra i 17 consigli comunali. Tra i diversi obiettivi perseguiti vi è anche quello di migliorare la conoscenza delle caratteristiche del territorio e dei suoli attraverso la valutazione del contenuto di metalli pesanti e altri composti organici (idrocarburi policiclici aromatici e fenoli totali) eventualmente presenti e legati alla tipologie di attività prevalentemente svolte nell’area.
Dalle presentazioni emergono così i “siti potenzialmente contaminati” , ovvero tutti quei siti nei quali uno o più valori di concentrazione delle sostanze inquinanti rilevati nelle matrici ambientali risultano superiori ai valori di concentrazione soglia di contaminazione.
La documentazione completa può essere consultata nella sezione Documenti/Le Relazioni/Relazione sullo stato dei suoli_2015



Ricerca
Effettua una ricerca all'interno del sito
Newsletter
Iscriviti alla newsletter, un utile strumento che vi permetterà di essere sempre aggiornati.
Logo Provincia di VicenzaLogo Arpav
Enti partecipanti
Comune di AlonteComune di AltissimoComune di ArzignanoComune di BrendolaComune di CastelgombertoComune di ChiampoComune di CrespadoroComune di GambellaraComune di LonigoComune di MontebelloComune di Montecchio MaggioreComune di MontorsoComune di NogaroleComune di San Pietro MussolinoComune di SaregoComune di TrissinoComune di Zermeghedo
Sito aggiornato il 28/04/2017